Feeds:
Articoli
Commenti

Posts contrassegnato dai tag ‘Marx’

di Mauro Antonio Miglieruolo

Un fantasma si aggira per l’Europa, il fantasma antagonista a quello evocato da Marx alla fine dell’Ottocento. Non il fantasma del comunismo, simbolo della volontà di riscatto delle masse deprivate delle possibilità di condurre esistenze degne di essere vissute; e nemmeno “democratico”, fautore di quei regimi che si avvalgono della finzione di dar voce anche agli ultimi; ma un fantasma che è solo avidità, ferocia e assenza di scrupoli e produce solo disperazione. È il fantasma, o piuttosto l’incubo impersonato dai vampiri/burocrati, travestiti da tecnici sapientissimi (Monti e Fornero in testa), che una sola cosa in verità sanno: come imporre la volontà dei loro mandanti, le banche, dei cui propositi, di portare lo sfruttamento e l’oppressione a livelli fino a poco tempo fa ritenuti impossibili da realizzare, sono esecutori. Una sorta di strisciante Armageddon destinata a lasciarsi dietro non altro che macerie.

(altro…)

Read Full Post »

Nascita di Rudolf Steiner

di Mauro Antonio Miglieruolo (*)   (altro…)

Read Full Post »

Marx Reloaded

Nel salutare tutti i lettori del blog presento, a mo’ di augurio (altro…)

Read Full Post »

di Francesco Cecchini

 Lucia Pradella è ricercatrice in sociologia economica presso l’università Ca’ Foscari di Venezia e Research Associate nel Dipartimento di Development Studies alla SOAS, University of London. Sta conducendo una ricerca sui lavoratori poveri in Europa occidentale dalla prospettiva dell’economia politica globale. Ha svolto un dottorato in filosofia presso l’università di Napoli Federico II e Paris 10 Nanterre, e ha insegnato alla SOAS ( il più autorevole istituto universitario europeo di studi su Asia, Africa ed America Latina www.soas.ac.uk) ,  e a Brunel University. Ha scritto diversi articoli in italiano, tedesco e inglese, e sta per pubblicare una seconda monografia con edizioni Routledge:  Globalisation and Critique of Political Economy: New Evidence from Marx’s Writings. Sta inoltre curando l’edizione di una raccolta di saggi di una nuova generazione di studiosi marxisti volti a sviluppare un’analisi non-Eurocentrica della crisi e delle alternative al modello di sviluppo neoliberista: Beyond Neoliberalism Development: The World Crisis and Alternatives. Il libro dovrebbe uscire a breve, se non è già uscito, per conto di Pluto Press Londra. (altro…)

Read Full Post »

Nasce la Repubblica popolare cinese

di Mauro Antonio Miglieruolo (*) (altro…)

Read Full Post »

Il vero nemico e vero obiettivo

di Mauro Antonio Miglieruolo

Nel dibattito attuale il vero obiettivo da perseguire e sul quale spendere il meglio della propria inventiva, è del tutto assente. Non subordinato, assente. E se appare, appare quasi di sfuggita.
Mercé anche la “novità” Grillo, che poi non è una così grande novità,

(altro…)

Read Full Post »

I sette saggi di interpretazione della realtà peruviana di Mariàtegui

di Francesco Cecchini (*) (altro…)

Read Full Post »


Quello che qui sotto presento è la terza e ultima parte di un articolo di Maria Turchetto che tratta un aspetto importante della riflessione althusseriana sull’opera di Carlo Marx (che cosa ha effettivamente prodotto il pensiero di K. Marx?).

(altro…)

Read Full Post »

Quello che qui sotto presento è la prima parte di un articolo di Maria Turchetto che tratta un aspetto importante della riflessione althusseriana sull’opera di Carlo Marx (che cosa ha effettivamente prodotto il pensiero di K. Marx?).

(altro…)

Read Full Post »


GESÙ SUPEREROE
di Mauro Antonio Miglieruolo

L’articolo che segue avrebbe dovuto uscire originariamente sull’ultimo numero (il 301 del 19 maggio 1994) della Neue Reinische Zeitung. Gli speciosissimi provvedimenti di polizia presi per allontanare dall’Unione gli animatori del periodico (Santoro, Marx, Luttazzi, Engels e altri) ne avevano però imposto il rinvio. Occorreva rispondere e con immediatezza, utilizzando il massimo spazio editoriale disponibile, alla iniziativa del governo, la quale mirava in effetti a chiudere il periodico, contro il quale le autorità si erano accanite invano con l’uso di mezzi legittimi. Ci si riusciva infine con quelli illegittimi. Cosicché il provvisorio rinvio dell’articolo aveva finito con il diventare, ahimé! definitivo. Il n. 301 (stampato in rosso)era stato infatti l’ultimo.
L’involuzione politica successiva aveva reso non pubblicabile l’articolo. Nessun editore, nonostante i disperati tentativi dell’autore, si è più mostrato disponibile a affrontare i rischi inerenti la diffusione del suo contenuto.
A quasi dodici anni di distanza, conclusa l’era berlusconiana, ravvisando in esso più di un motivo di interesse, ci sobbarchiamo noi l’onere di proporre al pubblico lo spinoso testo che segue; sicuri che, (altro…)

Read Full Post »

Older Posts »

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 221 follower