Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘Novara’

SOMMARIO: 1) un’antologia di fanta-decrescita; 2) vari Urania quasi in breve; 3) il nuovo «Fantasy e Science Fiction»; 4) Marziani a Berlino; 5) Brown e Fofi; 6) Un libro e un appuntamento con la fantascienza araba. (altro…)

Read Full Post »

Una nuova puntata di «sparate-sparite» (*)   (altro…)

Read Full Post »

Inizia la battaglia di Lumellogno e Novara diventa fascista

di Simone Balocco su www.tuttostoria.net (sintesi di Remo Agnoletto)   (altro…)

Read Full Post »

di Maria G. Di Rienzo

Una notizia del mese scorso, fine dicembre: «La insulta su Youtube, 10 mila euro di multa. Il 21enne di Noale aveva (altro…)

Read Full Post »

Due comunicati contro i cacciabombardieri F35: il primo (che chiama a impegnarsi nella giornata del 25 febbraio) arriva da Rete italiana per il disarmo, Tavola della pace e Sbilanciamoci; il secondo, rivolto soprattutto alla mobilitazione locale, è del Movimento No F35. (altro…)

Read Full Post »

Dalla terrazza si vedono i tetti, e il vento spiffera con cattiveria, aumentando la percezione del freddo-umido padano. La cartolina retroversa, il disvelamento di Matrix con i suoi fumi, le sue sedimentate bruttezze, le spoglie di attività abbandonate, sta tutto dalla parte diametralmente opposta alla città oleografica, al centro della quale si stagliano l’erezione Antonelliana, “pantheon aereo”, e le linee romaniche del duomo, sincopate dallo stesso architetto neoclassico e massone. Lo skyline si disegna con pochi tratti che la fissano in cartolina.

Basta dunque girare sui tacchi, a centottanta gradi, e quello che ci appare è una realtà diversa, modificata ad ogni istante, aggiornata ad ogni battere di ciglia. Come dovevano apparire, nelle prime città che meritarono questo nome nell’era industriale, le periferie urbane? Probabilmente così come ci appare il quartiere di S.Agabio, con un abitante su cinque che non è nato su questo suolo, ma proviene da una quarantina di nazioni diverse. Quale sia la città vera è difficile dirlo.

Proviamo a ragionarne con EmmePì, scrittore ctonio (underground) e rapper privo di consolle (sconsolato).

“Ci sono nato proprio nel mezzo” (altro…)

Read Full Post »

«Matta intelligenza» quella di Mario che scappa dalla «città della muffa», «Tristo Capoluogo», senza sapere che sarà il suo ultimo viaggio.

Le prime righe del romanzo «Madonna di Comerzo» ci dicono che Mario è morto. Chi legge capisce subito che l’autore, Marco Peressi, non risparmierà ingegno e fatica per (altro…)

Read Full Post »

Older Posts »

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 246 follower