Feeds:
Articoli
Commenti

Posts contrassegnato dai tag ‘pirati’

Riprendo  – dalla rivista «Carmilla» – questa «Lettera ai miei studenti indiani sugli effetti linguistici dei colpi d’arma da fuoco partiti dal ponte di una petroliera italiana», datata 25 febbraio, di Alberto Prunetti    (altro…)

Read Full Post »

Il giorno della battaglia di Lepanto

di Fabrizio Melodia (*)   (altro…)

Read Full Post »

di Savina Dolores Massa

La notte del 22 ottobre scorso, nel campo profughi di Saharawi di Rabuni, Rossella Urrù italiana di Sardegna, o sarda d’Italia come si preferisce dirlo, è stata prelevata da uomini armati assieme a Ainhoa Fernandez de Rincon ed Enric Gonyalons, due colleghi spagnoli. Portatori di Pace, loro. Solo (altro…)

Read Full Post »

Oggi sono nove mesi e due giorni che la nave Savina Caylin è nelle mani dei pirati somali: 22 marinai (fra italiani e indiani) prigionieri e a rischio della vita.

Secondo voci che circolano (altro…)

Read Full Post »

Codesto blog il sabato affronta quasi sempre letteratura e poesia. Non vi giungerà dunque (altro…)

Read Full Post »

Anche oggi FRATTINI è al lavoro

L’8 febbraio viene sequestrata dai pirati somali la nave Savina Caylyn. Da allora instancabilmente il ministro FRATTINI (altro…)

Read Full Post »

di Pabuda

salute a voi!

isolani caraibici.

salute al poeta (altro…)

Read Full Post »

di Savina Dolores Massa

Keshav? Ehi, Keshav! svegliati, è ora di servire il pasto,

Lasciami stare,

Stai dormendo da tre giorni, (altro…)

Read Full Post »

di Savina Dolores Massa

Appello. Chiedo a tutti i lavoratori del mare la SOLIDARIETA’ (voglio scriverlo maiuscolo chiedendo a tutti di ricordare l’antico significato di questa parola) verso i 22 uomini privati della propria libertà dall’8 di febbraio sulla nave Savina Caylyn con bandiera italiana (considerata quindi territorio italiano) sequestrata dalla pirateria somala. Oltre sette mesi con (altro…)

Read Full Post »

 

«Ho tritato centinaia di pani di sapone militare insieme alle patate al solo scopo di dimostrare che la gente ha gusti filistei e non sa distinguere fra ciò che è buono e ciò che è cattivo». Così ghigna Yossorian, uno dei protagonisti di «Comma 22», splendido (altro…)

Read Full Post »

Older Posts »

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 221 follower